CONSCIOUS LIFESTYLE
Jewellery Designer Caterina Zangrando
Interviews

CATERINA ZANGRANDO: QUINTESSENCE OF HUMOR AND ELEGANCE

INTERVIEW TO ITALIAN JEWELLERY DESIGNER CATERINA ZANGRANDO: QUINTESSENCE OF ELEGANCE WITH A ZEST OF HUMOR THAT WILL MAKE YOU CRACK     |||  CATERINA ZANGRANDO E I SUOI GIOIELLI: ELEGANZA ALLO STATO PURO CON UN TOCCO DI AUTO IROIA CHE VI CONQUISTERA’ PER SEMPRE (traduzione italiana a fine articolo)

Aloha Dreamers,

I always get very excited when I am about to share an interview with you, as nothing is more fascinating for me than people and I just LOVE writing about all those creative and inspiring genius that come across my life.

As a writer, I try to look at their personalities so that I can give YOU a good sense of who they are and I must admit that I really enjoy a lot this creative process.

Now, if I have to think about Caterina what comes straight to my mind is the quintessence of sophistication and elegance…magic glitter and pink zebras!

Caterina Zangrando

Caterina Zangrando wearing GEM bomber, shorts from Las Dalias Ibiza, Delfine Delafon bag and Sunglasses Dior

 

Born in Treviso, she leaves dreaming of enchanted worlds, grounded only by her passion for fashion which she knows how to interprete with elegance, sense of humour and unique style.

Her destiny as jewellery designer was signed by a lucky encounter with American Vogue Editor  Andrè Leon Talley while she was sitting at L’Avenue in Paris with her mum.

The journalist noticed a necklace that she has created using satin, vintage pearls and Disney characters. His enthusiasm for this creation was the incipit not only of her brilliant career but also of a trend that many stylists re-interpreted in those years (2004-2005).

Since then, her creativity has never stopped to evolve and amaze her public.

From the irony of dolls, princesses and animals, her work is now more minimalistic and inspired by art, design and architecture, following a creative path that expresses her maturity as a designer.

Caterina Zangrando rings at Coachella 16

Caterina Zangrando Tim cuff

However, two are the common denominators in all of her pieces: elegance, as her woman is always uber chic and fun, as it’s by playing and experimenting that she’s able to put so much originality in all her collections.

Not surprisingly, those are also the main characteristics of her personality and the keys to her success.

Caterina is now part of my Dream Team, a collective Made in Italy that together with Margherita Penna (see blog post) and other great italian designers, now meets seasonally in London to create events (see blog postblog post, blog post) and projects that we will keep announcing.

Caterina Zangrando jewellery designer and Margherita Penna of Imemoi

Caterina Zangrando jewellery designer and Margherita Penna of Imemoi

Her last collection “Twisted Nature”for FW16 is inspired by sculpture and baroque pearl shapes, wearable art that explores dualities: feminine and masculine, order and chaos, austerity and excess. Each piece has a very strong and unique personality and I love mixing and matching them to break the rules even more.

 

 

 

Caterina Zangrando Jewellery CACTUS CUFF Palladium plated Brass FW16

CACTUS CUFF Palladium plated Brass FW16

NETTLE NECKLACE Gold & Ruthanium plated Brass FW16

NETTLE NECKLACE Gold & Ruthanium plated Brass FW16

MOSS EARRINGS Palladium plated Brass FW16

MOSS EARRINGS Palladium plated Brass FW16

Everything is produced in Italy, where she commissions specialised manufacturers to finish her designs – something the jeweller feels passionate about.

Let’s now read what she has replied to my questions:

Whats’ your name? Caterina Zangrando Pink Zebra Glitter Unicorn

Where are you from? Treviso

Where do you live?  In a magic world made of sugar, cinnamon and everything beautiful

How old are you? Unicorns don’t have an age…36

What are your talents? I have a innate talent to use glitter powder and make my days magic! It includes energy, positivity and unstoppable curiosity…

In my life the glass is always full, unless it’s a Gin Tonic…in that case I drink it all and even when it’s finished there are  a pink straw and an umbrella left!

oh yes…I was forgetting, I know how to create incredible jewellery that make people dream

What do you do for living? I am a jewellery designer

What inspires you? Everything joyful, positive and that makes life happy, everything that makes my soul growing…love, friends, people, art, architecture, materials I work with, colours, music, sounds, food, dreams, memories, fantasy…I get inspired going from oder to chaos and back.

When things don’t go the way I would have expected I become a pink zebra and everything is beautiful and inspiring again!

What is your contribution to the world? Make people dream: with my jewellery, my positivity, my smile…well…maybe is time to go to bed?

What is most important for you? LOVE

What is your biggest dream?  Always being in love with what I am doing and what I believe in!

Unicorn or Mermaid?  Pink Unicorns even if I believe in magic and I really love mermaids too!

Caterina Zangrando, wearing Adriana De Greas SW at Beverly Hills Hotel

Caterina Zangrando, wearing Adriana De Greas SW at Beverly Hills Hotel

See? How can you not love her?

Thank you for reading guys,

Your comments are always welcome!

Love, Light and glitter,

Pink Bubble



Cari Dreamers,

sono sempre molto felice quando sto per condividere un’itervista con voi, poichè niente è per me più affascinante delle persone e ADORO il processo creativo necessario per potervi raccontare di tutte queste straordinarie menti creative che ho il piacere di incontrare.

Se penso a Caterina, ciò che mi viene in mente sono eleganza e raffinatezza allo stato puro e…glitter e zebre rosa!

Trevigiana di nascita, sognatrice di mondi incantati, Caterina è dotata di classe da vendere, di un gusto estremamente raffinato, ed è capace di interpretare la moda con humor e individualità senza mai rinunciare alla classe (che in lei è innata).

Che la sua anima appartenesse alla moda non è mai stato un segreto per nessuno, ma il suo destino come jewellery designer fu segnato da un fortunato incontro con Andrè Leon Talley di Vogue America il quale, colpito da una collana da lei realizzata intrecciando raso, perle e pupazzi Disney, segnò non solo l’incipit della sua brillante carriera, ma anche di un trend che in quegli anni (2004-2005) molti stilisti reinterpretarono nelle loro collezioni.

Da allora il suo stile non ha mai smesso di evolvere e sorprendere.

Ad oggi la sua ispirazione la porta a creare volumi e geometrie influenzati più da arte e design che non dall’ironia di bambole, favole e fumetti come all’inizio, seguendo un percorso che sembra quasi contrastante ma è totalmente coerente con la maturazione della sua creatività.

L’eleganza resta la caratteristica intrinseca e imprescindibile di ognuno dei suoi gioielli, mentre il gioco è il mezzo attraverso il quale riesce sempre a comporre le sue creazioni con tanta originalità.

Questi sono per me i due comuni denominatori che chi, come me, ha la fortuna di conoscerla anche personalmente, sa che sono tratti che segnano non solo il suo lavoro, ma anche la sua personalità (come potrete leggere tra poco).

A lei mi sono affezionata appena l’ho conosciuta e grazie alla comune amicizia con la bag designer Margherita Penna (vedi blog post) è diventata parte integrante del mio Dream Team, la collective Made in Italy creata a Londra dai cui incontri stagionali (vedi blog post e blog post) nati per divertimento stanno emergendo progetti creativi e professionali che non mancheremo di annunciarvi!

Nella prossima collezione FW16 “Twisted Nature”, CZ esplora il dualismo di maschile e femminile, ordine e disordine, austerità ed eccesso, dando ad ogni pezzo una personalità distinta grazie alla quale vi sembrerà di indossare un’opera d’arte.

Tutti i suoi pezzi sono prodotti in Italia, paese ed origini di cui va fiera.

Ecco cosa risponde alle mie domande:

Come ti chiami? Caterina Zangrando Pink Zebra Glitter Unicorn

Di dove sei? Treviso

Dove vivi? Nel mio mondo fantastico fatto di zucchero, cannella e ogni cosa bella! 🙂

Quanti anni hai? Gli Unicorni non hanno età! 36…

Quali sono i tuoi talenti? Ho un talento innato nell’usare la polvere di glitter, per rendere magiche le mie giornate!

E’ composta dalla mia energia, positività e inarrestabile curiosità.

Il mio bicchiere della vita è sempre pieno, a meno che non ci sia del Gin Tonic, in quel caso me lo bevo proprio tutto… e quando è arrivato alla fine, a riempirlo ci restano comunque la cannuccia (ovviamente rosa) e l’ombrellino!

Ahhh dimenticavo…  creare gioielli strepitosi che fanno sognare!

Che mestiere fai? Jewellery Designer

Quali sono le tue fonti di ispirazione? Tutto ciò che mette allegria, tutto ciò che è positivo, tutto ciò che rende la vita felice, tutto ciò che arricchisce la mia anima = amore, amici, incontri, arte, architettura, i materiali che plasmo, i colori che uso, che vedo e che immagino, musica, suoni, cibo, sogni, ricordi, fantasie…mi ispiro a tutto spaziando dall’ordine e il rigore al caos e disordine più totale.

E anche quando le cose non vanno proprio come i miei sogni le hanno immaginate…. mi trasformo in una zebra rosa e tutto diventa meraviglioso!

Qual è il tuo contributo nel mondo? Far sognare: con i miei gioielli, con la mia positività, con il mio sorriso, con la mia allegria, con il mio… non sara mica ora di andare a letto?

Qual è la cosa più importante per te? L’AMORE

E il tuo sogno più grande? Non disinnamorarmi mai di tutto ciò faccio e di tutto quello in cui credo

Unicorno O Sirena? Unicorni rosa anche se I believe in magic e trovo molto belle anche le sirene 

Pink Unicorn

Visto? Come si può non amarla!

Grazie del vostro tempo, i vostri commenti sono sempre preziosi!

Love, Light and Glitter,

Pink Bubble

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*